Guida all’apertura di un Beershop

copertinaSe siete appassionati e competenti in tema di birra, avete una buona predisposizione al contatto con il pubblico, ritenete di essere determinati all’autogestione e non ultimo disponete di un piccolo gruzzolo da investire,è il momento giusto per aprire un beershop. Questa è la guida che fornisce tutte le indicazioni pratiche, commerciali e burocratiche per partire col piede giusto.

Ma cos’è un beershop?

Per beershop intendiamo un negozio specializzato nella vendita, al pubblico e/o all’ingrosso, di birre e articoli affini, quali ad esempio kit e materie prime per prodursi la birra in casa, bicchieri, articoli da collezione e gadgets vari appartenenti all’universo brassicolo.

Occorre però avere la saggezza e la coscienza di avventurarsi in un mondo che, per quanto riguarda la sfera del business, è agli albori e che come tutti i settori neonati risente di variabili ed incognite che possono rappresentare incredibili possibilità di guadagno ma anche insuccessi clamorosi. E’ come se fosse una nuova corsa all’oro dove alcuni si arricchiscono o impoveriscono setacciando le acque di un torrente ed altrettanti si arricchiscono o impoveriscono vendendo setacci, picconi, coperte o altri generi complementari. Cosa cambia, e di molto, è la diversa epoca in cui viviamo dove tecnologia e internet permettono di intraprendere nuove strade sia dal punto di vista puramente commerciale che per quanto concerne il marketing.

L’entusiasmante mercato della birra di qualità in Italia rappresenta una nuova sfida, un campo semi-inesplorato che con rapidità impressionante si evolve. Ci auguriamo che questa guida contribuisca al tuo sogno, alla tua sfida, alla prossima apertura del tuo BeerShop!

clicca qui per acquistare la tua Guida all’apertura di un beershop

Lelio e Marianna Bottero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *