w i collaboratori

Mi viene in mente una frase di mio nonno “gli amici sono come i fagioli;parlano dietro”.
Però non so se è sufficiente a descrivere i comportamenti dei collaboratori più diretti.
Cerchi di coinvolgerli nelle decisioni, appoggi le loro idee anche se non ti convincono. Tutto molto utile, molto divertente, si creano riunioni che sembrano “talk show”. Non illuderti, come volti le spalle parte l’effetto “fagiolo” e tutte le tue belle parole ti si ritorcono contro. Ed immancabile arriva anche il “fagiolo di ritorno” dove un “amico” di riporta tutti i commenti, per filo e per segno.
Le decisioni discutile pure con tutti, ma poi, caro Lelio, prendile da solo e rendine conto solo a chi è sopra di te. I tuoi collaboratori motivali in altro modo, mai nelle decisioni.

Lascia un commento